Soluzioni personalizzate per l’industria molitoria, della panificazione e dei prodotti da forno

Soluzioni ingredientistiche per l’industria delle carni trasformate

Ingredienti e soluzioni per gastronomia industriale, snack e piatti pronti

Ingredienti e soluzioni per gelato e frozen desserts

Ingredienti funzionali per la nutrizione e la farmaceutica

ingredienti

il partner ideale

Una vasta gamma di ingredienti
per l’industria alimentare.

scopri

soluzioni

al servizio del vostro business

La massima affidabilità incontra la personalizzazione:
i prodotti e i servizi tailor made.

scopri

Regolamento UE n. 2019/1272 - Modificata l’indicazione da riportare in etichetta degli integratori alimentari contenenti l’Estratto di Echinacea purpurea da colture cellulari e rettificate le specifiche tecniche del Beta-glucani del lievito

La Commissione Europea, con Regolamento UE del 29 luglio 2019 n. 1272, ha disposto la modifica, nella normativa nazionale che istituisce l’elenco dell’Unione dei nuovi alimenti, le disposizioni relative:

  • -) all’indicazione in etichetta degli integratori alimentari contenenti il nuovo alimento Estratto di Echinacea purpurea da colture cellulari;

  • -) alle specifiche tecniche relative alla presenza dei metalli pesanti nel prodotto alimentare Beta-glucani del lievito.

 Il Regolamento entra in vigore il 19 agosto 2019.

 
Disposizioni previste dal Regolamento UE n. 2019/1272

 Il Regolamento in questione sostituisce:

  • l’indicazione da riportare in etichetta degli integratori alimentari che contengono il nuovo alimento Estratto di Echinacea purpurea da colture cellulari, da “estratto secco di Echinacea purpurea da colture cellulari HTN®Vb” a “estratto secco di Echinacea purpurea da colture cellulari EchiPure-PC™”;
  • la sostituzione dell’unità di misura da “mg/g” a “mg/kg” della concentrazione massima metalli pesanti piombo, arsenico, mercurio e cadmio previsti per il nuovo alimento beta-glucani del lievito.

 Ricordiamo che nuovo alimento beta-glucani del lievito può essere utilizzato:

  •  negli integratori alimentari, tranne quelli destinati ai lattanti e ai bambini nella prima infanzia, in concentrazione non superiore a:
    *) 1,275 g/giorno per i bambini di età superiore a 12 anni e la popolazione in generale;
    *) 0,675 g/giorno per i bambini di età inferiore a 12 anni;
  • nei sostituti dell’intera razione alimentare giornaliera per il controllo del peso, in concentrazione non superiore a 1,275 g/giorno;
  • negli alimenti a fini medici speciali, esclusi quelli destinati ai lattanti e ai bambini nella prima infanzia, in concentrazione non superiore a 1,275 g/giorno;
  • nelle bevande a base di frutta e/o di verdura, compresi i succhi concentrati e disidratati, in concentrazione non superiore a 1,3 g/kg;
  • nelle bevande aromatizzate alla frutta, in concentrazione non superiore a 0,8 g/kg;
  • nel cacao in polvere per la preparazione di bevande, in concentrazione non superiore a 38,3 g/kg (in polvere);
  • nelle altre bevande, in concentrazione non superiore a 0,8 g/kg (pronti da bere) e 7 g/kg (in polvere);
  • nelle barrette ai cereali, in concentrazione non superiore a 6 g/kg;
  • nei cereali da prima colazione, in concentrazione non superiore a 15,3 g/kg;
  • nei cereali da prima colazione calda integrali e ad alto contenuto di fibre, in concentrazione non superiore a 1,5 g/kg;
  • nei biscotti tipo gallette, in concentrazione non superiore a 6,7 g/kg;
  • nei biscotti tipo cracker, in concentrazione non superiore a 6,7 g/kg;
  • nelle bevande a base di latte in concentrazione, non superiore a 3,8 g/kg;
  • nei prodotti a base di latte fermentato, in concentrazione non superiore a 3,8 g/kg;
  • nei prodotti sostitutivi dei prodotti lattiero-caseari, in concentrazione non superiore a 3,8 g/kg;
  • nel latte in polvere/polvere di latte, in concentrazione non superiore a 25,5 g/kg;
  • per le zuppe, le minestre e i preparati per minestre, in concentrazione non superiore a 0,9 g/kg per i pronti per il consumo, a 1,8 g/kg per i condensati e 6,3 g/kg per quelli in polvere;
  • per il cioccolato e i dolciumi, in concentrazione non superiore a 4 g/kg;
  • per le barrette e le polveri proteiche, in concentrazione non superiore a 19,1 g/kg;
  • per le confetture, le marmellate e gli altri prodotti spalmabili a base di frutta, in concentrazione non superiore a 11,3 g/kg.

scopri

RIDUZIONE DEL SODIO NEI PRODOTTI A BASE CARNE – Soluzioni ingredientistiche tailor made

“Mangiare sano” è uno dei top trend che stanno guidando l’industria del food e che continueranno a guidarla per tutto il 2019. In tutto il mondo, le industrie alimentari stanno lavorando per sviluppare nuovi prodotti che siano in linea con le necessità e le esigenze dei consumatori. Tuttavia, nuovi ingredienti e miscele ingredientistiche possono essere l’aiuto necessario per migliorare i prodotti tradizionali, dando loro una nuova immagine più pulita e salutare.

Nel settore delle carni, uno dei trend topic è la riduzione del sale: l’eccessivo consumo di sale è considerato una minaccia per la salute umana, perché collegato a disturbi e patologie come l’ipertensione, l’alto rischio di infarto e disturbi cardiovascolari. Organizzazioni come FSA (Food Safety Authority) e NSRI (National Salt Reduction Initiative) hanno definito dei traguardi da raggiungere per diminuire la quantità di sodio. Nel 2019 e negli anni a venire, le industrie produttrici dovranno far fronte a queste richiese cercando di ridurre l’utilizzo del sale (e dello zucchero, dei grassi e delle calorie) in modo trasparente e naturale.

I laboratori R&D di CHIMAB hanno studiato e sviluppato soluzioni che aiutano i produttori a rispondere a queste richieste del mercato e dei consumatori. Inoltre, testano speciali ingredienti clean label in grado di ridurre il sodio, compensare l’attività dell’acqua e mantenere la stabilità dal punto di vista microbiologico.

CHIMAB ha messo a punto CARNILIFE LS1, innovativa soluzione funzionale che permette la riduzione del sale e consente la preparazione di prodotti finiti di qualità superiore. Ideale in

  • Prodotti carne
  • Emulsionati
  • Prosciutti e spalle cotte
  • Insaccati freschi
  • Trasformati di pollo e tacchino
  • Gastronomia e piatti pronti

CARNILIFE LS1 è un’innovativa miscela che favorisce l’estrazione proteica, esalta la sapidità e prolunga la shelf life dei prodotti, riducendo il contenuto di sodio fino al 40%. Ideale in i tutti prodotti a base di carne, CARNILIFE LS1 è perfetto per prosciutti cotti, mortadelle, salsicce e hamburger. Questa soluzione funzionale mantiene sapore e proprietà organolettiche inalterate sul prodotto finito.

La gamma prodotti di CHIMAB comprende numerosi ingredienti e soluzioni selezionati e studiati per la riduzione del sodio in numerose applicazioni.

scopri